#food

Azienda Vinicola Sordi

settembre 28, 2020 magazinebrand.it 0 Comments


Nonostante il difficile momento economico che sta vivendo il nostro Paese, il biologico è una forte realtà che valorizza le nostre risorse e il rispetto dell’ambiente e della salute di noi consumatori. L'azienda Sordi offre prodotti di altissima qualità, infatti, vengono realizzati con un metodo di coltivazione sano fin dalla vinificazione, senza concimazioni chimiche e antiparassitari che molti utilizzano per stimolare la produzione delle piante di vite a discapito di Terreno,Pianta e Clima che invece hanno bisogno dell’equilibrio perfetto, utile per lo sviluppo di una vite forte, che produce uve salutari, ricche e che rendono preziosi i vini dell' Azienda Vinicola Sordi.
Il vino biologico è un prodotto che si distingue dal metodo di coltivazione che si utilizza, l'azienda Sordi infatti, non utilizza antiparassitari o concimi chimici per fertilizzare i propri terreni, vengono utilizzati solo esclusivamente antiparassitari naturali.
Oggi, per la scelta dei nostri vini è un aspetto molto importante, i vini Sordi non contengono sostanze chimiche e rispetto ai tanti vini in commercio, rispettano e salvaguardano l’ambiente ed il consumatore.
Perché scegliere i vini Sordi? Perché sono sinonimo di qualità e genuinità.
Le uve dei loro vini, ricevono un accurata selezione, vengono vinificate a temperatura controllata con le più moderne tecnologie in maniera tale da ottenere un vino di elevata qualità di fragranza e di gusto.
I loro vini sono destinati principalmente alla ristorazione, ai bar, alle mense, alle enoteche, ed è possibile realizzare etichette personalizzate per ristoranti, eventi e imbottigliamento per conto terzi.
Sono veramente tanti i vini Sordi, Doc Igt abruzzesi che sono la maggior parte dei loro prodotti, ma commercializzano anche vini laziali e pugliesi, sempre verificandone la genuinità e l’autenticità.
Ecco tutti i vini disponibili:
Vini bianchi: 
Pecorino
Trebbiano
Bianco Lazio
Chardonnay
Passerina

Vini Rossi:


Per me ho scelto Il Montepulciano d’Abruzzo Armonie
dal colore rosso rubino molto carico, con l’età volge al granata e arancio, ha un profumo molto intenso e persistente di frutta rossa matura con note particolari di marasca, prugna, rosa appassita ,liquirizia e vaniglia. Sapore secco, caldo e morbido.
Il ROSSO LAZIO un vino che, appena si apre, offre le note più tipiche e apprezzabili dei vitigni da cui nasce; è succoso, di buon corpo, fresco e rivela tante possibilità di accostamento.
Il SYRAH LAZIO un vino rosso del Lazio ottenuto dalla vinificazione in purezza delle uve di Syrah (o Shiraz) fermentate a bassa temperatura in modo da esaltare le note fruttate tipiche. Il vino si presenta di colore rosso intenso con bei riflessi violacei, ottimo!
Il Merlot IGP LAZIO Questo si presenta in cucina con la voglia di accompagnare cene di montagna o antipasti a base di salumi e formaggi a pasta morbida e primi della cucina tradizionale romana. 
Il Viognier Bianco Lazio  Di colore giallo paglierino con riflessi verdastri, dal profumo fruttato di agrumi. Ottimo accostamento con crudi di pesce ma data la freschezza anche come semplice aperitivo.
Il BELLONE IGP BIANCO dal colore giallo paglierino, si presenta all'olfatto elegante e complesso con sentori di frutta gialla matura e note floreali.

I vini che ho provato sono tutti di ottima qualità, arricchiscono le nostre tavole e accostati ai nostri piatti, donano maggiore risalto alle nostre pietanze.
Per conoscerli tutti visitate il sito: http://www.aziendavinicolasordi.it/
 

You Might Also Like